Foam Roller

Il Foam Rolling è una tecnica di auto-rilascio miofasciale (Self-Myofascial Release o SMR) utilizzata per eliminare irrigidimenti fasciali. È comunemente usato come warm-up per la mobilità o come aiuto per il recupero alla fine dell’esercizio fisico. Non dovrebbe sostituire però lo stretching, anzi se utilizzato prima degli esercizi di allungamento può essere utile per preparare la fascia (e anche i muscoli sottostanti). Le ricerche indicano che, quando il Foam Rolling precede lo stretching statico, i risultati sono migliori perché i muscoli sono caldi e più flessibili e l’allungamento risulta essere quindi più “profondo”. Questa tecnica si concentra sulla riduzione del dolore o del disagio causato dal tessuto miofasciale – quel tessuto connettivo duro, ma sottile che copre e circonda i muscoli. I Foam Roller sono disponibili in diverse forme, dimensioni e durezze, per andare incontro alle esigenze di tutti.

Perché il Foam Roller?

Il rilascio miofasciale con il Foam Roller può fornire molti benefici per la salute muscolare generale. Se avete sperimentato un trauma fisico, cicatrici o infiammazione, la fascia potrebbe aver perso parte della sua elasticità e diventare rigida e fonte di dolori. Gli studi dimostrano che questa tecnica può portare ad una significativa riduzione del dolore e una maggiore flessibilità quando viene utilizzata su aree specifiche due volte alla settimana per 15 minuti. Nonostante sia generalmente considerato sicuro per tutte le persone, è una buona idea parlarne con il proprio medico, soprattutto nella presenza di qualsiasi malattia cardiaca o vascolare, oppure in caso di dolore cronico.
I principali benefici del SMR:

• Aumento del flusso sanguigno e della circolazione, quindi potenzialmente un recupero più veloce
• Ripristinare l’equilibrio muscolare di lunghezza tra le articolazioni
• Rottura del tessuto cicatriziale e contusioni
• Alleviare il dolore e la rigidità fasciale/muscolare e quindi aumentare la flessibilità

Referenze: